DECRETO LIQUIDITA’, M5S: SEGNALI IMPORTANTI PER I SETTORI STRATEGICI DELLA DIFESA

Roma, 6 maggio 2020. “Oggi in Commissione Difesa abbiamo approvato il parere sul Decreto Liquidità emanato lo scorso 8 Aprile. Oltre ad accrescere le misure per la liquidità delle imprese in difficoltà, questo Decreto tocca anche degli aspetti importantissimi per quanto riguarda gli assetti strategici del nostro Paese e l’industria della Difesa nazionale” È quanto affermano i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa alla Camera.

“Innanzitutto vi sono le garanzie SACE pari a 5 miliardi di euro che vanno a coprire anche le esportazioni dell’industria della difesa con il meccanismo del G2G, per le attività svolte dallo Stato italiano nei confronti di altri Stati in materia di forniture militari. Si attribuisce poi al Ministero della Difesa il compito di designare un componente del Comitato per il sostegno finanziario pubblico all’esportazione al fine di potenziare l’export italiano in ambito militare”, continuano i deputati.



“Cosa fondamentale- spiegano ancora – è il potenziamento del Gloden Power, il meccanismo che potenzia i poteri di intervento, di vigilanza e di preventiva autorizzazione in capo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri contro eventuali acquisizioni ostili di aziende strategiche italiane in ambito energia, trasporti, sicurezza alimentare, data mining, robotica, semiconduttori, cybersicurezza, nanotecnologie e biotecnologie”.

“Da ultimo, in condivisione con il Relatore del parere, l’On. Enrico Borghi del PD, il capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione, Giovanni Russo, ha sostenuto la condizione apposta al parere al Decreto, di prevedere misure più snelle con termini ridotti rispetto a quelli previsti in base al “Codice degli Appalti” per le procedure già programmate di forniture del Ministero della Difesa.



Il Decreto Liquidità dà  quindi un segnale importante di sostegno delle aziende strategiche per l’industria della Difesa del nostro Paese. Con questo provvedimento il Governo blinda i gioielli più preziosi dell’industria italiana”, concludono i deputati.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento