Decesso sul lavoro del Sottufficiale dell’Aeronautica Militare Luca Morra. Il sostegno alla famiglia da parte dei colleghi

Il  decesso del Sergente Maggiore Capo Luca Morra avvenuto lo scorso 4 maggio 2020 mentre si trovava sul posto di lavoro, è ancora oggetto d’indagine della magistratura. Intanto sono partite alcune iniziative a sostegno della moglie e dei due piccoli figli.

Dalle poche notizie trapelate, sembra che il militare abbia perso l’equilibrio cadendo rovinosamente a terra da un mezzo speciale dell’ Aeronautica. Nella caduta avrebbe battuto violentemente la testa. Trasportato prontamente in ospedale,è deceduto poco dopo l’arrivo.

I funerali del militare in forza all’ 8° reparto del genio dell’Aeronautica militare si sono svolti in forma strettamente privata, lo scorso 9 maggio, a causa delle norme di contenimento della diffusione del Covid-19, nella chiesa di San Bruno, a Colleferro, paese nel quale Morra viveva con la moglie e ai due piccoli figli.

Ai numerosi messaggi di cordoglio, tra i quali anche quello del sindaco di Segni ,Piero Cascioli, città nativa di Morra, pubblicata nel sito istituzionale della cittadina sui monti lepini:



“La comunità segnina si stringe intorno al dolore della famiglia del Sergente Maggiore Capo dell’aeronautica Luca Morra che, nell’adempimento del suo dovere, ha perso la vita. A nome della cittadinanza esprimo le più sentite condoglianze”. 

Si è aggiunta  una bellissima iniziativa di alcuni colleghi in sostegno della famiglia. Per chi volesse aiutare la vedova e i due figli del militare deceduto prematuramente, pubblichiamo gli estremi del conto corrente bancario:

LORENZA TELLIOLI

MONTE DEI PASCHI DI SIENA – FILIALE DI COLLEFERRO

IBAN IT 10 B 01030 39060 000000642214




METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento