Dalla ex base Nato la città ecosostenibile dei giovani

La Giunta comunale di Napoli ha approvato il masterplan che cambierà il volto all’ex base Nato di Bagnolifacendola diventare una vera e propria cittadella per i giovani. Un’opera di trasformazione urbana molto attesa dai cittadini napoletani, che hanno sempre avuto un rapporto di odio-amore con quella porzione di territorio, posta al centro dell’area occidentale della città,  che risultava essere una repubblica indipendente. Una città nella città, trincerata dietro le mura,  le sbarre  e i cartelli che intimavano di stare lontani dalla zona militare.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione

Lascia un commento