Covid-19: Prorogati i termini che vietano gli spostamenti tra regioni.

Mentre l’attenzione pubblica si è concentrata sugli sviluppi della nuova squadra del governo Draghi, ieri 12 febbraio 2021, si è deciso di prorogare i termini per gli spostamenti tra regioni.

Il decreto legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale è in vigore da oggi fino al prossimo 25 febbraio 2021.Di seguito i tre articoli che disciplinano spostamenti e le relative sanzioni.

Ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento della diffusione del COVID-19 1. Dal 16 al 25 febbraio 2021

DECRETO-LEGGE 12 febbraio 2021, n. 12

art.1

Sull’intero territorio nazionale e’ vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o da situazioni di necessita’ ovvero per motivi di salute. E’ comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Sanzioni 1.

La violazione delle disposizioni di cui all’articolo 1 e’ sanzionata ai sensi dell’articolo 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35.

Entrata in vigore 1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sara’ presentato alle Camere per la conversione in legge. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare. Dato a Roma, addi’ 12 febbraio 2021

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione

Lascia un commento