Coronavirus: sono due i militari contagiati. La Difesa garantisce 5000 posti letto per la “sorveglianza sanitaria”

Al primo militare rimasto contagiato dal coronavirus, si è aggiunto un secondo militare, sempre dell’Esercito Italiano. Il primo militare, un ufficiale che era stato impiegato nell’operazione strade sicure a Milano, si  era sentito male nella propria abitazione di Cremona lo scorso mercoledì.

Dopo il malore era stato sottoposto a  tampone ed era risultato positivo al test. Lo scorso venerdì un altro militare di 22 anni è risultato positivo al test. Il ragazzo si era messo in quarantena volontaria dallo scorso giovedì dopo essere tornato a casa dal milanese insieme alla sua ragazza. La notizia è stata ufficializzata dalla Protezione Civile della Regione Campania.↓Continua↓



Non è stato chiarito se il soldato presti servizio nella stessa caserma dell’ufficiale rimasto contagiato, o se abbia preso parte all’Operazione Strade Sicure.

La Asl di Benevento sta rintracciando una ad una tutte le persone che hanno avuto contatti con il militare dal giorno del rientro a Guardia Sanframondi ( Benevento), suo paese d’origine. Si stima che il ragazzo abbia avuto contatti una ventina di giovani residenti nei comuni della Valle Telesina.

Sul tema Coronavirus è intervenuto anche il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini elogiando il lavoro di tutti i militari impiegati nell’emergenza. La grande macchina della Difesa lavora ininterrottamente ormai da più di un mese – ha sostenuto Guerini – intervistato dal “Cittadino di Lodi”. Dal rientro dei nostri connazionali, agli alloggi per il periodo protocollare di osservazione presso la Cecchignola e il Celio.↓Continua↓

“Oltre 5.000 i posti letto in infrastrutture militari che siamo in grado di fornire su tutto il territorio nazionale, per una eventuale sorveglianza sanitaria. Per quanto riguarda l’impiego dell’Esercito sono 250 gli uomini e le donne presenti nella “zona rossa”, per prestare servizio e assistenza ai cittadini a cui contribuisce il lavoro prezioso di tutte le forze di sicurezza: carabinieri, polizia e guardia di finanza.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

MILITARE ITALIANO CONTAGIATO DAL COV19 PUBBLICA VIDEO

QUEI 300 MILITARI AMERICANI IN CINA PRIMA DELL’ESPLOSIONE DELLA PANDEMIA

MILITARE INFETTO: ARRIVANO LE IENE


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI




Loading…


 

Condivisione

Lascia un commento