Carabiniere tenta il suicidio in caserma È in fin di vita

Ancora un tentativo di suicidio. Le condizioni del militare sarebbero disperate.




Ennesimo dramma tra le divise. Questa volta è stato un militare dell’Arma a puntarsi l’ arma di ordinanza in testa e a premere il grilletto  . La triste vicenda , dalle prime indiscrezioni trapelate dal canale Telegram “Cobar News” , riguarderebbero un militare in forza nella caserma di Clusone, in provincia di Bergamo.

Soltanto lo scorso febbraio era stati tre i suicidi tra le divise. Due poliziotti Penitenziari e un Carabiniere. Non è invece chiaro di quanti siano stati i tentativi di suicidio tra gli appartenenti del Comparto Sicurezza e Difesa dall’inizio del 2019. Non esiste una stima al riguardo.

Il Carabiniere ora è ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni disperate. Di seguito il post da cui abbiamo appreso la drammatica notizia:

Buongiorno sono venuto a conoscenza che ieri pomeriggio in Clusone(BG) un collega dei Carabinieri si è sparato in caserma ed è in fin di vita.

Quando si apprendono tali notizie si è amareggiati e da rappresentante del personale (delegato Cobar e sindacalista Silf) quali azioni siano le più opportune da compiere per prevenire tali disgrazie e, soprattutto, dove si è sbagliato.

Di certo, ogni volta che accadono, è una Sconfitta senza se e senza ma





 

Loading…

loading…


Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento