Carabiniere muore per malore improvviso. Aveva 39 anni.

Tragedia nel casertano. Stanislao Vozza , sottufficiale dei carabinieri in servizio a Marcianise, è deceduto in seguito ad un malore.

Il militare era appena rientrato dal servizio. si era messo al letto per riposare, quando ha accusato il malore. La moglie ha chiamato subito i soccorsi, ma una volta giunti sul posto, ogni manovra dei sanitari è risultata vana. Il cuore del militare si era fermato per sempre.

Stanislao Vozza lascia la moglie e tre figli. Poco dopo sul posto sono giunti i colleghi che si sono stretti attorno alla famiglia.

Sentimenti di cordoglio sono stati espressi anche dall’associazione sindacale UNARMA della quale il militare era Segretario aggiunto.

“Tutta la dirigenza nazionale è in lutto, – fanno sapere i colleghi del sindacato – in particolare le segreterie Campane che con Stanislao operavano quotidianamente, fianco a fianco.

 Emilio Taiani, Segretario Generale Regionale descrive il collega era una persona umile, sempre disponibile, onesta, mosso da grande abnegazione in tutto quello che faceva. UNARMA – dichiara Taiani – perde una persona unica, un tassello importante, un dirigente pacato, riflessivo e sempre in prima linea per il prossimo, instancabile collaboratore. In questo momento non ci resta che piangere con la speranza di svegliarci quanto prima da questo brutto sogno.

Alla famiglia possiamo solo dire solo dire che noi ci siamo e ci saremo, per qualsiasi esigenza, per dargli tutto il supporto morale necessario a superare questa grande tragedia.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento