C.D.M. : correttivi al riordino delle carriere entro il 30 settembre. Approvato D.L. su straordinari.

Si è tenuta ieri, 19 settembre 2019, la riunione del Consiglio dei Ministri per definire le linee programmatiche del nuovo governo e , tra le varie tematiche, si è parlato anche di  rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli e delle carriere e della rimodulazione dei compensi per il lavoro straordinario delle forze di polizia e delle forze armate.



Oggi la senatrice Laura Garavini, appartenente al nuovo partito di Renzi , ha svelato che ieri il Consiglio dei Ministri  ha approvato, con un decreto legge, l’aumento delle ore di straordinario per i militari impiegati in Strade sicure e l’individuazione di nuove risorse per compensare gli straordinari delle Forze di polizia.

Nella stessa seduta – ha rivelato la senatrice –  è stato deciso che i correttivi al Riordino delle Carriere del 2017 saranno conclusi entro il termine prestabilito del 30 settembre. Il cambio di esecutivo – ha sottolineato la parlamentare – segna una rinnovata attenzione nei confronti delle Forze armate e delle Forze di polizia. Un buon inizio per tutto il personale che opera nella difesa italiana“.

La stessa Presidenza del Consiglio ha rilasciato una nota stampa:↓



Nella riunione di questa mattina a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, dell’Interno Luciana Lamorgese, della Giustizia Alfonso Bonafede, e dell’Economia Roberto Gualtieri “si è preso atto della necessità di concludere il percorso normativo relativo al riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia, vista l’imminente scadenza dei termini per l’esercizio della delega sui correttivi ai decreti legislativi n. 94 e 95 del 2017”.




Loading…


Loading…


Loading…

Condivisione

Lascia un commento