Bonus mobilità finalmente on line. Ecco come chiedere il contributo

Il bonus Mobilità è finalmente on line. Il Ministero dell’Ambiente ha messo a disposizione degli utenti la piattaforma per chiedere il rimborso o il contributo sull’acquisto di  biciclette, anche a pedalata assistita, di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad es. monopattini, hoverboard e segway) e per l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture. Il buono mobilità è un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta o che verrà effettuata, in misura non superiore a euro 500.

Se hai già acquistato un veicolo con i parametri sopra specificati, devi averlo fatto non prima del  4 maggio 2020 e fino al giorno antecedente a quello di inizio operatività dell’applicazione web, ovvero il 3 novembre 2020. Per ottenere il contributo è necessario conservare il documento giustificativo di spesa (fattura o altra documentazione commerciale valida ai fini fiscali di cui al D.M. 7 dicembre 2016, pubblicato nella GURI del 29 dicembre 2016, n. 303) e allegarlo all’istanza da presentare mediante l’applicazione web.

Se devi ancora acquistare il veicolo, dal 3 novembre 2020 è previsto lo sconto diretto da parte del fornitore del bene/servizio richiesto, sulla base di un buono di spesa digitale che potrai generare sull’applicazione web, indicando il mezzo o il servizio che si intende acquistare e la piattaforma genererà il buono spesa digitale da consegnare ai fornitori autorizzati per ritirare il bene o godere del servizio individuato.

ECCO COME RICHIEDERE IL RIMBORSO O IL BUONO

Per accedere al buono devi essere in possesso delle credenziali SPID. Se hai già provveduto all’attivazione di SPID, clicca su  questo LINK, in caso contrario dovrai attivare SPID da questo LINK e soltanto in seguito potrai richiedere il bonus.

Una volta entrato nella home, ti comparirà il saldo residuo messo a disposizione dal governo per il bonus. Alla domanda “Sei in possesso delle credenziali SPID? metti la spunta su SI, digita il nome del tuo comune e clicca su Conferma.

Il sistema ti avviserà sulla documentazione necessaria da avere a portata di mano per completare la pratica, come ad esempio l’Iban della tua banca e la fattura dell’avvenuto acquisto. Clicca su  ACCEDI/REGISTRATI

A questo punto il sistema di indirizzerà alla seguente schermata e ti verrà indicato il numero di utenti in coda. Dovrai attendere il tuo  turno, ed oltre alla fattura/scontrino dell’acquisto effettuato, dovrai essere in possesso  anche del CF o la Partita Iva del negozio presso il quale hai acquistato il veicolo, poiché dovrai inserirlo nel modulo che si aprirà quando arriverà il tuo turno.

Effettuata questa procedura, il sistema erogherà il buono o , in caso di avvenuto acquisto, riepilogherà i dati del rimborso. 

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento