“Avances alle allieve”, sconto di pena a istruttore di polizia penitenziaria

di Vincenzo Falci— 20 Marzo 2016
CALTANISSETTA. Leggero sconto di pena per un istruttore di polizia penitenziaria accusato di avances a sue allieve. Il piccolo colpo di forbice alla condanna è legato alla caduta di uno dei capi d’imputazione e di aggravanti. Così, in appello, per il 47enne nisseno Luigi Bellavia (avvocati Massimiliano Bellini e Gianluca Scardaci) al quale la Corte di Catania ha comminato la pena a un anno e 2 mesi, a fronte dei quindici mesi rimediati in primo grado dal tribunale catanese.

Leggi l’articolo completo QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento