Auto sbanda ed investe maresciallo dei carabinieri. Morto sul colpo a soli 37 anni

Tragedia ieri sera a Capua. Un maresciallo dei carabinieri è morto dopo essere stato investito da un’auto.

Un maresciallo dei carabinieri in servizio presso la compagnia di Formicola, dove ricopriva l’incarico di Vice Comandante, è stato investito ed ucciso da un’automobile.

Il militare stava facendo jogging nella zona dell’ex macello di Capua, quando un’auto, per motivi al vaglio degli inquirenti, avrebbe improvvisamente sbandato, centrandolo in pieno.

Per Antonio Montaquila, maresciallo dei carabinieri di soli 37 anni, non c’è stato nulla da fare. I soccorsi, una volta giunti sul posto, hanno soltanto potuto constatarne il decesso. Montaquila era sposato ed aveva un figlio di 6 anni. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Stradale per effettuare i rilievi di rito.

Attoniti i colleghi della caserma di Formicola, così come i cittadini di Vairano Pantenora, cittadina di origine del giovane militare e la stessa città di Formicola, dove Montaquila era molto conosciuto.Sentimenti di cordoglio sono stati espressi anche dalla pagina facebook “Sostenitori dell’Arma dei Carabinieri:

Con vero e profondo dolore, raccogliamo la notizia della prematura scomparsa del Maresciallo Antonio Montaquila, nativo di Vairano Patenora ma in servizio presso la stazione CC di Formicola, in provincia di Caserta. Ai suoi cari le nostre più sentite condoglianze, l’Arma perde un suo amato figlio.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento