Arresto cardiaco in auto, ma da quelle parti ci sono i militari di “Strade Sicure”.

L’uomo era dentro la sua auto in arresto cardiaco. Per sua fortuna i militari del 7° Reggimento di Civitavecchia lo hanno notato e prontamente soccorso.

Civitavecchia. Dramma sfiorato per merito dei militari di Strade Sicure. I soldati hanno notato un’ auto sull’aiuola spartitraffico al centro della strada con a bordo un uomo in stato di incoscienza .  

Dopo esserci avvicinati per sincerarsi delle sue condizioni , gli uomini del 7 Reggimento lo hanno estratto dall’ auto e , grazie alla formazione BLSD, gli hanno praticato un massaggio cardiaco. Il cuore dell’automobilista fortunatamente ha ripreso a battere. I militari  dopo averlo messo in posizione laterale di sicurezza sono rimasti con lui fino all’arrivo dei 118. 

Da quanto riporta “Civonline”, l’episodio è avvenuto ieri attorno alle 11:00  in via Rodolfo Morandi.  L’uomo è stato successivamente ricoverato d’urgenza all’ospedale San Paolo di Civitavecchia in codice rosso.

Un salvataggio attuato grazie alla formazione BLSD che consente ai militari dell’Esercito Italiano di essere sempre pronti ad intervenire in maniera adeguata e tempestiva, non solo nei confronti del personale militare, ma anche in aiuto dei cittadini.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…







IMMAGINE DI  REPERTORIO

Condivisione

Lascia un commento