ARMA DEI CARABINIERI: DUE SUICIDI NELLA STESSA GIORNATA IN CUI IL COMANDANTE GENERALE VUOLE UN GIRO DI VITE SULLE SANZIONI DISCIPLINARI.

Pubblichiamo il comunicato stampa del sindacato NSC ” Nuovo Sindacato Carabinieri”

“Una triste giornata per l’Arma dei Carabinieri. Ieri mattina nell’aula bunker di Palermo si è suicidato il collega Maresciallo Maggiore, ieri sera invece a Riva del Garda  si è tolto la vita un brigadiere. 

Questo avviene nella giornata in cui il Comandante Generale dell’Arma Giovanni Nistri, audito in Commissione Difesa, ha parlato della necessità  di adeguare il Regolamento Generale al fine di rendere le sanzioni disciplinari ancora più efficaci rispetto a quelle che già  esistono.

No signor Generale, questa cosa secondo noi  passa in secondo piano. In questo momento invece l’urgenza è  quella di fermare questa strage silenziosa di colleghi che per il 2020 ha già raggiunto il numero di 13 colleghi.

A gennaio 2021 chiederemo al NUOVO Comandante Generale di riceverci come Sindacato  per poter dare il nostro contributo e le nostre proposte.” Massimiliano Zetti, Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri

nsc

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento