Anonymous hackera il governo il ministero della Difesa e la Marina : a rischio migliaia di dati

Nelle ultime ore, in rete è apparso la notizia relativa ad un attacco hacker, compiuto dal gruppo di hacker chiamato Anonymous. Esso è un fenomeno che si identifica con i singoli utenti o con i grosse comunità, i quali protestano attivamente. Questa volta il gruppo di hacker attacca il nostro governo rivelando che sarebbero in possesso di alcuni dati sensibili riguardanti il ministero della Difesa, Marina militare e dati relativizzi anche su palazzo Chigi. Continua ↓

Questi dati sarebbero proprio documenti d’identità, numeri telefonici, attività militari, contratti e molto altro ancora. Stiamo parlando dei dati più sensibile, più segreti di tutti. Non si tratta del semplice attacco informatico relativo al furto di dati personali come account Facebook o Instagram. Questo attacco ci fa subito pensare alla poca sicurezza che vi è all’interno del sistema informatico dove risiedevano tutti questi dati.  Continua ↓

In realtà non è la prima e l’unica volta che questi gruppi di Hacker attaccano la nostra nazione. Infatti nel periodo della fiera internazionale, ovvero l’EXPO, questi gruppi di hacker, identificati con una maschera, avevano bloccato tutti i terminali della biglietteria di Expo. Ora qui non stiamo di certo parlando della stessa cosa. In quanto bloccare i terminali di Expo non comprometterebbe nessun rischio. Mentre in questo caso risulta essere un vero e proprio problema perché queste risultano essere delle informazioni segrete e di stato. Immaginate se questi dati finissero nelle mani sbagliate. Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento