Ancora una tragedia.Questa volta è un Poliziotto. Già 5 i suicidi nel 2020

Ancora un gesto inspiegabile che lascia attoniti colleghi e familiari. Un agente della Polizia di Stato in servizio nella sala operativa di La Spezia si è ucciso ieri mattina dentro gli spogliatoi della Caserma.



Poco prima aveva parlato con i colleghi e non aveva lasciato presagire nulla. Il poliziotto aveva 48 anni , era sposato ed aveva due figli. Erano circa le 10 di ieri mattina quando i colleghi hanno udito lo il colpo. L’agente è morto in pochi istanti.
L’osservatorio Suicidi in Divisa ( gruppo facebook gestito da Cleto Iafrate) continua a stilare la drammatica “classifica” degli eventi suicidari del 2020, dopo aver chiuso quella del 2019 con ben 69 suicidi all’interno del Comparto Sicurezza e Difesa:

5º EVENTO (POLIZIA DI STATO).
AGGIORNAMENTO DEL 23/01/2020 DEGLI EVENTI SUICIDARI SEGNALATI A QUESTO OSSERVATORIO DAL 01 GENNAIO 2020, DISTINTI PER DATA, LUOGO E CORPO/ARMA DI APPARTENENZA:



1. 2 gennaio Roma Guardia di Finanza;

2. 6 gennaio Tolmezzo Carabinieri;

3. 11 gennaio Pescara Carabinieri;

4. 18 gennaio Mineo (CT) Carabinieri;

5. 23 gennaio Spezia Polizia di Stato.

Divisi per Corpi di appartenenza:

– 1 Guardia di Finanza;
– 3 Carabinieri;
– 1 Polizia.

N.B. – Pare che per volere dei familiari non tutti gli eventi finiscano sugli organi d’informazione o sui social.

Condivisione

Lascia un commento