Afghanistan, Iraq, Somalia. Alcuni video degli attacchi subiti dai nostri militari nelle missioni internazionali di pace

Molti non conoscono bene il lavoro svolto dai nostri militari nei territori stranieri, ma soprattutto non sanno che gli attacchi dei terroristi , non sono proprio così sporadici. Le misure di sicurezza ed i mezzi corazzati in dotazione alle nostre forze armate, per fortuna costituiscono un valido strumento di difesa contro qualsiasi tipologia di attacco, ma talvolta si generano situazioni molto complesse , che possono essere affrontate solo con un elevato addestramento .



Nel video che vi proponiamo di seguito, gli uomini della Folgore sono impegnati a contrastare un attacco dei talebani.Siamo in Afghanistan( 2009)  . ⇓

Ancora Afghanistan . Nel seguente video, un attacco dei talebani ad un convoglio  militare italiano ripreso dall’interno del mezzo corazzato. Dopo l’esplosione e il controllo del territorio circostante, un soldato italiano scende dal mezzo per controllare i danni ( pochi per fortuna) e definisce lo scampato pericolo, come il  ” battesimo del fuoco”. Il soldato tenta di esorcizzare nuovi attacchi al suo convoglio, definendo  ironicamente che l’attentato subito possa rappresentare anche la comunione e la cresima del fuoco” . ⇓



Nel video seguente, alcune immagini dell’attacco subito da un convoglio italiano a Mogadiscio, in Somalia. Siamo a settembre 2018 . I resti che si vedono a terra, sono quel che rimane dell’auto con la quale un terrorista si è fatto esplodere in prossimità del Lince. Il mezzo corazzato ha riportato solo pochi danni all’esterno, illesi tutti i militari . ⇓

Un soldato italiano intento a mettere in sicurezza l’area dell’attentato a Mogadiscio

Nel video seguente proponiamo un video che mostra l’attività di addestramento fornito dai nostri militari ai Peshmerga curdi per la lotta al terrorismo islamico. I soldati rimasti gravemente feriti in Iraq lo scorso 11 novembre 2019, avevano appena terminato questo tipo di addestramento e stavano rientrano in base, quando qualcosa è andato storto .

 





METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…


Loading…

Loading…

Condivisione

Lascia un commento