Aeronautica Militare – Primi Marescialli -Formazione aliquote straordinarie

Di seguito le procedure da adottare in sede di redazione di documentazione caratteristica e
matricolare nei confronti dei Primi Marescialli indicati al punto 1. commi a), b) e c), (nominativi in
allegato nella sopra citata circolare), nonché le disposizioni relative alle modalità concernenti le
dichiarazioni di completezza da far sottoscrivere agli interessati e la modalità di inoltro della
documentazione caratteristica e matricolare che dovrà essere prodotta.

2. I Comandi in indirizzo dovranno consegnare, tramite corrieri, (limitando, qualora possibile, la
spedizione postale) presso il secondo piano, ala A, stanza 36, della scrivente 12^ Divisione, entro e
non oltre il 29 settembre 2017 la seguente documentazione:
a. 2° esemplare del libretto caratteristico aggiornato in ogni sua parte. La documentazione
caratteristica, redatta e revisionata secondo quanto previsto dal d.lgs 15 marzo 2010 n. 66 e dal
D.P.R. 15 marzo 2010, n.90 dovrà essere chiusa alla data del 1° gennaio 2017 con la
motivazione: per “inclusione nell’aliquota straordinaria di valutazione riferita al 1° gennaio
2017” (in presenza di documenti chiusi al 31 dicembre 2016, si dovrà redigere esclusivamente
un modello “C” dal 1° gennaio 2017 al 1° gennaio 2017 per “inclusione nell’aliquota
straordinaria di valutazione riferita al 1° gennaio 2017”);

b. gli eventuali documenti caratteristici redatti a qualsiasi titolo nei confronti del succitato
personale, chiusi in data successiva al 1° gennaio 2017 sono annullati; in loro sostituzione dovrà
essere compilata una nuova documentazione chiusa alla data indicata per “inclusione
nell’aliquota straordinaria di valutazione riferita al 1° gennaio 2017”, tenendo presente che i
successivi documenti dovranno essere redatti in base ai motivi che ne hanno determinato la
formazione.

Solo nei casi in cui dovessero rimanere contemporaneamente inalterati sia la tipologia del
documento (scheda valutativa o rapporto informativo), sia le autorità valutatrici intervenute, sarà
possibile ovviare all’annullamento del documento caratteristico in questione attraverso la rettifica
in rosso del motivo di compilazione per “inclusione nell’aliquota straordinaria di valutazione
riferita al 1° gennaio 2017” e della data di chiusura del documento stesso al 1° gennaio 2017.
A detta operazione di rettifica, provvederanno, su entrambi gli originali dei documenti gli enti
detentori del 1° esemplare del libretto personale dei valutandi, specificando altresì, in calce al
documento rettificato la seguente dicitura:

2
“la rettifica in rosso del motivo di compilazione e della data di chiusura è stata apportata ora per
allora su autorizzazione Ministeriale M_DGMIL ” integrandola con la data e la
firma dell’Ufficiale responsabile della custodia del libretto e provvedendo, infine, a notificare la
rettifica in questione al diretto interessato in forma certa e documentata;
c. copia conforme del foglio matricolare chiuso al 1° gennaio 2017 con la seguente motivazione per
“inclusione nell’aliquota straordinaria di valutazione riferita al 1° gennaio 2017 ”;
d. dichiarazione di completezza della documentazione caratteristica e matricolare sottoscritta
dall’interessato;

e. dichiarazione firmata dal Capo Ufficio Comando/Capo Sezione Personale, secondo l’allegato “1”
alla presente circolare, attestante che la documentazione caratteristica contenuta nei due
esemplari del libretto personale, risulta conforme alle disposizioni di cui al citato d.lgs 15 marzo
2010 n. 66 e al d.P.R. 15 marzo 2010, n. 90 a seguito del controllo sulla completezza e della
parifica effettuata tra i due esemplari.

3. La copia conforme del 2° originale del foglio matricolare aggiornato in tutti i quadri che lo
compongono, chiuso per “inclusione nell’aliquota straordinaria di valutazione riferita al 1° gennaio
2017”, dovrà essere firmata per presa visione dagli interessati, avendo cura di omettere dallo stesso
tutte le annotazioni concernenti eventi verificatisi in data successiva al 1° gennaio 2017, prive di
efficacia retroattiva. Le copie medesime dovranno essere munite della dichiarazione certificativa da
apporre sull’ultima pagina delle copie (allegato “2”) con la quale, l’Ufficiale del Reparto
responsabile della tenuta e dell’aggiornamento matricolare, oltre a sottoscrivere la conformità del
documento con l’originale custodito, dichiarerà che su tale documento sono state apportate tutte le
variazioni intervenute fino alla data del 1° gennaio 2017. Qualora gli interessati risultino assenti dal
servizio, e quindi impossibilitati a firmare la dichiarazione di completezza della predetta copia del
foglio matricolare entro la data di scadenza, l’Ufficiale responsabile avrà cura di inviare comunque il
citato documento indicando i motivi della mancata sottoscrizione. Sarà cura del predetto responsabile
sottoporre alla visione dell’interessato il 2° originale del foglio matricolare, acquisendo la
dichiarazione di completezza, quale documento comprovante la doverosa collaborazione nel
controllo della regolarità dei documenti caratteristici e del documento matricolare, tenuto conto della
responsabilità che sugli stessi incombe nel rilascio della dichiarazione medesima, da far pervenire
tempestivamente alla scrivente 12^ Divisione.

Per scaricare la o visualizzare la circolare, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento