Adesca una dodicenne. Militare accusato di pedofilia finisce agli arresti

https://www.ondanews.it/adesca-una-12enne-sui-social-arrestato-militare-della-caserma-di-persano-tra-loro-uno-scambio-foto-di-nudo/

Il militare avrebbe adescato la bimba grazie ad una identità fasulla sui social, poi i continui messaggi ed un probabile incontro nel quale gli  avrebbe chiesto di praticare sesso orale.

La triste quanto macabra vicenda è occorsa nella Valle del Sele.  L’uomo, un militare di 30anni di una nota caserma dell’Esercito Italiano nel sud italia, era riuscito a suggestionarla. Le aveva detto di avere 19 anni, ma in realtà ne aveva 30.

La vittima è una dodicenne del posto, che per fortuna è stata scoperta dalla madre, insospettita dello strano comportamento della ragazzina.

Da quanto riporta “Ondanews” la bimba si era giustificata con la mamma dicendole che quei continui messaggi erano dovuti alle lezioni a distanza con docenti e compagni, invece le chat erano con il presunto “Luca”, militare in servizio nell’Esercito Italiano .

Qualche giorno fa però, in piena notte, il telefono  della bimba ha squillato. La mamma , sentito il suono si è insospettita e si è avvicinata alla 12enne strappandole via il cellulare.

Ha iniziato a chattare con quel numero che aveva appena chiamato fingendo di essere la figlia, ed ha scoperto una chat intrisa di messaggi a sfondo sessuale , corredati da foto di corpi nudi e video erotici, oltre a richieste di rapporti sessuali orali da parte del pedofilo.

La donna senza esitare si è rivolta ai carabinieri che dopo aver acclarato la colpevolezza del militare, lo hanno tratto in arresto. Per lui ora inizierà una lunga trafila giudiziaria e probabilmente, visto il tipo di condotta,  è già stato sospeso dal servizio.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento